Archivio delle foto storiche

Click sulle immagini per ingrandirle

Questo Ŕ papÓ Carlo da giovane, agli inizi della sua carriera motoristica.Nella piccola officina romana cominciava l'avventura nel mondo dei bicilindrici Fiat.

I capelli andavano di moda cosý... e Carlo, nell'officina di Via Val di Sangro lucidava e affinava le sue testate ...!!

Vincenzo LaganÓ, "Signore" delle Fiat 500 da pista.

Una immagine di papÓ Carlo con Vincenzo LaganÓ, uno dei pi¨ grandi piloti di Fiat 500/126 che l'automobilismo sportivo Italiano ricordi.

Le "bagarre" erano molto avvincenti per gli spettatori: i piloti davano il loro massimo con vetture abbastanza esasperate per l'epoca. Con la pioggia (ma anche senza) le gare erano "tiratissime"! Luciano Galluzzo conduceva la Fiat 500 elaborata da papÓ Carlo(n. 156).

Cosý si presentava l'autodromo di Vallelunga (Roma) negli anni 60/70, quando papÓ cominciava a preparare le sue prime Fiat 500 (la n. 26).

Sempre a Vallelunga (1967) con Luciano Galluzzo, in una foto estratta dal libro dedicato alla "Giannini Automobili".

Prima volta a Monza per papÓ con una Fiat 590 a lui affidata dalla Giannini Automobili. Il successo fu cosý strepitoso che nei "paddock" dell'autodromo una delle prime persone che si rivolse complimentandosi a papÓ Carlo fu Luca Cordero di Montezemolo, attuale N. 1 della Ferrari.

Questa foto ha resistito alle intemperie di pi¨ di trent'anni, perchŔ Ŕ stata esposta in un quadretto appeso prima nell'officina di Via Val di Sangro e poi nel "laboratorio" di casa. PapÓ Ŕ ritratto in un giorno vittorioso a Monza, nel trofeo Mario Angiolini, con Luciano Galluzzo (pilota) e Roberto Marazzi. Nel 1969 la Giannini Automobili con la Fiat 590 appena omologata allo scopo di contrastare il predominio delle "Abarth", inflisse alle stesse una pesantissima sconfitta. Questa Fiat 590 Giannini condotta vittoriosamente da Galluzzo, era stata affidata direttamente dalla Giannini Automobili alle cure di papÓ. In questo giorno la soddisfazione fu assai grande per papÓ Carlo (non aveva mai corso a Monza) perchŔ la vettura arriv˛ prima sul traguardo davanti a circa 44 vetture fra 595 e 695 Abarth !!

.. presente e vittorioso anche in Sicilia (Messina, 1971).

L'autore dei testi e' Paolo Castelli

back